2 Eventi Musicali dell’estate salentina

di — in News dall'Oasi

06 luglio 0
notte_della_taranta

Se siete in vacanza nel Salento e amate la musica, vi segnalo due concerti imperdibili, per rendere ancora più emozionante la vostra esperienza salentina.

Lecce 26 luglio 2014: NEGROAMARO

Per le emozioni che evoca è senz’altro la tappa più importante del Tour “Un amore così grande 2014” , i Negramaro si esibiranno per la prima volta allo Stadio di via del Mare a Lecce. Uno spettacolo musicale che i salentini (e i pugliesi in generale) attendono da anni, per cantare tutti insieme canzoni come Estate, Mentre tutto scorre, Solo 3 min. o Meraviglioso.

negramaro-2

Un ritorno alle origini, ai luoghi da dove tutto è partito, per restituire alla propria terra una parte del calore e dell’affetto che i fans salentini hanno sempre riservato alla band. Un ritorno ai luoghi che in realtà non hanno mai abbandonato perché appena liberi da impegni musicali sono sempre tornati in Salento a fare il pieno di nuove energie.

Sul palco saranno preceduti da alcune delle band salentine con cui hanno condiviso gli esordi, i sogni, le speranze e l’amore per il Salento. Ci sarà quindi spazio per gli Après La Classe, Bunda Move, Fonokit e Cesare dell’Anna e Opa Cupa.

Melpignano 23 agosto 2014: NOTTE DELLA TARANTA

La Notte della Taranta” è il più grande festival d’Italia ed è dedicato alla riscoperta e alla valorizzazione della musica tradizionale salentina e alla sua fusione con altri linguaggi musicali, dalla world music al rock, dal jazz alla musica sinfonica.

Sarà Giovanni Sollima, per il secondo anno consecutivo, il maestro concertatore della Notte della Taranta, ovvero colui che è stato invitato a reinterpretare i “classici” della tradizione musicale locale avvalendosi di un gruppo di circa trenta tra i migliori musicisti del Salento, assieme ad ospiti della scena musicale nazionale e internazionale.

notte_della_taranta_salento

Quest’anno ci sono due novità interessanti, un vero e proprio corpo di ballo creato per accompagnare con le sue coreografie le trascinanti pizziche e alcuni brani popolari dedicati ai soldati che partivano in guerra (ricorre quest’anno il centenario della Guerra Mondiale del 1914-1918). Scenografie impegnative e spettacolari porteranno la danza al centro del palcoscenico di Melpignano.

Come ogni anno (dal 2000) il concertone finale rappresenta la tappa finale di un Festival itinerante che dal 5 agosto proporrà una rassegna dei gruppi più rappresentativi della scena della pizzica salentina in vari Comuni (gli aderenti all’Unione dei Comuni della Grecìa Salentina, più i centri di Lecce, Galatina, Alessano e Cursi) con concerti sempre molto seguiti.

Partecipa & Condividi

Lascia un Commento